Traduttore di Google:


LA FINE DEL MONDO SI RIMANDA AL 23.11.2042

PERCHE' LA MONTAGNA BUGARACH HA LA QUOTA DI 1.231 METRI

LA "CONGIUNTURA CHEOPE" DEL 1995

AUTORE VASILE DROJ

     “Il 21 Dicembre 2012 sarà la Fine del mondo”, così scrivono alcuni o deridono gli altri la profezia calendaristica dei Maya. Qualunque sia il risultato e qualunque cosa succeda o non succeda si dovrà studiare questo fenomeno millenario che ha l’origine nella notte dei tempi, molto prima ancora che l’Apocalisse di San Giovanni fosse scritta. Per salvarsi non solo persone private ma anche governi come quello norvegese costruì enormi bunker sotto le montagne. Il caso di Bugarach in Francia è suggestivo. Proprio di quest’ultimo, delle piramidi, della Borsa e della vostro giornale del lontano 1995, voglio parlare.

Fine del Mondo          Fine del Mondo

   Bugarach è una località ben nota perché gli spaventati del fine mondo si radunano, nei rifugi scavati nella sua montagna alta 1.231 metri. Mi sono sempre chiesto perché questa località fosse tanto privilegiata, finché non ho trovato una cosa illuminante: l’altezza della montagna di 1.231 metri conteneva al suo interno il valore numerico della piramide di Cheope cioè 231 metri. Puro caso? Come mai la base della piramide di Giza con tanta  precisione immedesimata numericamente in una montagna che poi in fin fine allude alle piramidi Maya o degli egizi. Da sempre le piramidi sono state dei veri bunker non tanto sotterranei quanto sopra terranei, visti come delle vere piccole montagne. Tutta una strana coincidenza oppure alcuni strani valori numerici avrebbero delle magiche virtù che ci sfuggono?

Fine del Mondo

Ma torniamo indietro di quasi venti anni, nel 1995 quando il 17.03.1995 inviai al direttore del giornale “La Repubblica” un articolo di tre pagine intitolato: “La lira sconvolta dalla piramide di Cheope”. Di sicuro vi ricordate il famoso venerdì nero della lira quando la borsa crollò. Sul giornale “la Repubblica” di venerdì 17 Marzo apparve l’articolo: “Il sì della Camera non ferma l’avanzata del supermarco” con il sottotitolo: “Ennesimo record storico della moneta tedesca che ha raggiunto un picco di 1.231 per poi fermarsi a 1215. Lo stesso commento apparve poi sul giornale “Il Messaggero”.

Stringhe          Stringhe

Alla vista dei rispettivi parametri 1.231 e 1.215 sono rimasto stupefatto poiché i numeri 231 e 215 non sono altro che i valori in metri delle piramidi Cheope (base 231 m.) e Chefren (base 215 m.) L’assestamento della lira proprio su questi due valori della piramide tanto ben delimitati è del tutto inspiegabile. Poi se si tiene conto di un altro articolo sulla stessa pagina: “La Borsa gioca al rialzo poi si accontenta di +1,56” allora la sorpresa è totale poiché 1,56 è niente meno che il rapporto tra la base della piramide di Cheope e la sua altezza. Impressionate! Per avere i tre “numeri magici” delle piramidi 231, 215, 1,56 più il 17 il giorno in concomitanza è quasi impossibile.

Fine del Mondo    Fine del Mondo    Fine del Mondo

E' ovvio che le piramidi avrebbero qualcosa in comune con alcuni tempi da venire come quelli del Calendario Maya ma vi assicuro che il vero termine finale previsto non é il 21.12.2012 bensì il 23.11.2042. Fra trenta anni il mondo, in quanto civiltà e ambiente se non risolverà la “Grande Equazione”, finirà. Lo dicono anche gli scienziati che accreditano la fine del mondo attorno agli anni 2050. Parola di uomini di scienza. Infine c'è da domandarsi perché la grande crisi è apparsa proprio in questo intervallo di tempo e perché questa strana congiuntura numerica apparsa ai tempi non sospetti del 1995 non fu studiata. E vi dico che la soluzione della crisi giace proprio in questi valori numerici, anzi nella realtà che prefigurano. La rivelazione verrà presto.

Roma 20.12.2012

Vasile Droj
Ricercatore centro Universologico di Roma

www.universology.com email vasidro@tiscali.it

 

Torna in Home Page Torna


Copyright © Edizioni Universology 2000-2015

Copyright © Vasile Droj 1975-2015